Smirni, Catania, Infurchia e D’Agostino nuovi consiglieri

 Il Consiglio dell’Ordine, nella seduta del 12 maggio 2016, ha ratificato le dimissioni presentate dalla vicepresidente Vincenza Zarcone e dalle consigliere Ivana Distefano, Antonella Morreale e Paola Siracusano. Al loro posto, ai sensi dell’Art. 22, c. 4, della Legge n° 56/89, sono stati chiamati a far parte del Consiglio i primi quattro dei candidati non eletti: Daniela Smirni (voti 374), Nicolay Catania (voti 372), Giuseppe Infurchia (voti 371), Gaetana D’Agostino (voti 366).  Ai nuovi consiglieri auguriamo buon lavoro e una proficua partecipazione.